Crea sito

Parigi…in soli tre giorni!

Ciao, gente! Oggi su Altervista, parlerò della romantica città di Parigi e in particolare scriverò un itinerario di soli tre giorni. Spesso, a causa di impegni lavorativi, universitari e altro, diventa difficile dedicare più del tempo di un weekend a questa meravigliosa ed immensa città. Pensate che visitarla in tre giorni sia una vera follia? Scommetto che dopo la lettura di questo articolo non ne sarete più così sicuri 😉

 

Mappa della rete metropolitana di Parigi

 

Percorso della linea RER B, la più comoda per raggiungere il centro città!

 

Nel caso la vostra destinazione fosse l’aereoporto Charles De Gaulle, la linea RER B si può raggiungere tranquillamente a piedi oppure grazie al servizio di navetta gratuito CDG Val. Siccome l’aereoporto è davvero enorme, da alcuni terminal alla linea RER B conviene l’uso della navetta. Per maggiori informazioni clicca qui. Costo del biglietto è di 10 euro a persona.

Dall’aereoporto Parigi Orly alla linea RER B, si può usufruire della navetta Orly Val la cui ultima fermata è Antony, una delle fermate della linea RER B. Costo del biglietto combinato per Orly Val e RER B è di 12 euro a persona.

N.B. Entrambi i biglietti permettono l’uso di linee metro da una stazione RER B a patto che non si esca dai tornelli! E in generale mai gettare via i biglietti: vanno inseriti nel tornello d’uscita.

Dal terminal Sud: al piano 0, il punto di partenza della navetta è vicino all’uscita K; invece, il punto di arrivo è tra le uscite A e B. Dal terminal Ovest: al piano 1, punto di partenza e arrivo coincidono, ovvero nei pressi dell’uscita A.

 

La fermata d’interesse è Chatelet-Les Halles: dopo cinque minuti di cammino, si giunge ad un grazioso appartamento con vista sui tetti di Parigi. Il monolocale, dotato di ogni comfort, è situato in una posizione strategica: dista solo cinque minuti a piedi dal museo del Louvre. Se vi va di darci un’occhiata, cliccate qui.

 

PRIMO GIORNO

Cartina della città con le attrazioni di maggiori interesse

 

Questo primo giorno in città inizia con la visita dell’affascinante museo del Louvre. Partendo dal presupposto che il museo è di dimensioni spropositate, vi chiederete come fare per vedere tutto. Da un po’ di tempo, sul web, circolano degli itinerari per visite brevi, inserendo nel percorso le opere più famose. Per visualizzare un itinerario veloce, cliccare qui.

Orari Museo del Louvre:

Lunedì, Giovedì, Sabato e Domenica: 9:00-18:00

Mercoledì e Venerdì: 9:00- 22:00

Chiusura: Tutti i Martedì, 1 Gennaio, 1 Maggio e 25 Dicembre

I minori di 26 anni appartenenti alla comunità europea accedono gratis, in caso contrario il costo è di 15 euro. Per conoscere informazioni su accesso prioritario e tanto altro, suggerisco di consultare la sezione “plan your visit” sul sito ufficiale del Louvre.

Museo del Louvre fu sede della monarchia francese fino a quando, nel 1682, Luigi XIV decise di trasferirsi alla reggia di Versailles

 

Ingresso del museo

 

Lasciato il museo, si prosegue verso Place de la Concorde, passeggiando per gli Champs Elysees fino ad ammirare l’imponente Arc de Triomphe. In questo momento della giornata, la stanchezza potrebbe farsi sentire e sfiorarvi l’idea di tornare in appartamento tramite metro. Nei pressi dell’Arc de Triomphe, vi è la fermata Charles de Gaulle Etoile della linea 1 (ovvero quella gialla) e da qui, in direzione Chateau de Vincennes, si scende alla fermata Louvre Rivoli. Per spostarsi liberamente in questi pochi giorni, vi invito all’acquisto del conveniente carnet da 10 biglietti ticket plus per un costo totale di 14,50 euro. Considerato che un singolo biglietto costa 1,90 euro, optare per il carnet comporta un po’ di risparmio. Per maggiori informazioni, cliccate qui.

 

SECONDO GIORNO

Da Pont Du Carrousel, si scorge in lontananza il Museo d’Orsay

 

Dall’appartamento in circa venti minuti di cammino, si giunge al Museo d’Orsay, famoso per le sue esposizioni delle opere dell’impressionismo e post-impressionismo.

Orari del Museo d’Orsay:

Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica: 9:30-18:00

Giovedì: 9:30-21:45

Chiusura: Tutti i Lunedì, 1 Maggio e 25 Dicembre

Per tutti i minori di 26 anni, il costo del biglietto d’ingresso è di 9 euro, invece, il costo della tariffa intera è di 12 euro. Per maggiori informazioni, cliccate qui.

Situato in un’ex stazione ferroviaria, il museo espone opere create tra il 1848 e il 1914

 

A meno che non vogliate passeggiare per trenta minuti ammirando la riva del fiume Senna, potete usufruire della RER C: dalla fermata Musee d’Orsay, in una di queste tre direzioni Pontoise, Versailles-Rive Gauche o Saint-Quentin-en-Yvelines, si scende a Champ de Mars-Tour Eiffel. I tickets del carnet di 10 biglietti sono validi per le combinazioni metro/RER e RER/RER, a patto che si resti in zona 1.

 

Tour Eiffel

 

Orari Tour Eiffel:

Dal 15 Giugno al 1 Settembre: 9:00-0:45

Dal 2 Settembre al 14 Giugno: 9:30-23:45

 

Prezzo con ascensore fino all’ultimo piano:

Bambini 4-11 anni e per disabili: 8 euro

Giovani 12-24 anni: 14,50 euro

Adulti: 17 euro

A questo punto, presa la RER C in direzione opposta dalla fermata Champ de Mars-Tour Eiffel, si può pensare di scendere a St Michel-Notre Dame per prendere la RER B (in direzione Aeroport Charles De Gaulle o Mitry-Claye), per scendere a Chatelet-Les Halles.

 

TERZO GIORNO

Oggi è la volta della suggestiva zona di Montmartre, nota per la presenza della Basilica del Sacro Cuore. Come arrivarci? Dalla fermata Louvre Rivoli, prendere la linea 1 (gialla) in direzione La Defense, e scendere alla fermata Charles de Gaulle Etoile. Da qui, prendere la linea 2 (blu) in direzione Nation, e scendere alla fermata Anvers.

Cartina della zona di Montmartre

 

Grazie all’omonima funicolare, si giunge in uno dei punti più alti della città. N.B. I biglietti del carnet sono validi per la corsa in funicolare.

La Basilica del Sacro Cuore in tutto il suo splendore!

 

Discendendo la collina e procedendo per cinque minuti, si ammira il pittoresco muro dei ti amo in tutte le lingue del mondo…

Mur De Je T’Aime

 

Proseguendo per Boulevard de Clichy…

Celebre insegna del Moulin Rouge

 

Osservate bene la cartina della zona di Montmartre: in basso a sinistra, noterete la tattica stazione metro Place de Clichy. Dalla suddetta, grazie alla linea 13 (celeste) in direzione Chatillon-Montrouge, si scende alla fermata Invalides. Da qui, con la RER C in direzione Massy-Palaiseau o Dourdan, si scende a St Michel-Notre Dame. Orari cattedrale: dal Lunedì al Venerdì 8:00-18:45; Sabato e Domenica 8:00-19:15

Cattedrale di Notre Dame

 

Orari metropolitana di Parigi:

Dalla Domenica al Venerdì: 5:20-1:20

Sabato: 5:20-2:20

 

Orari Treni RER:

Dalla Domenica al Giovedì: 5:30-00:00

Venerdì e Sabato: 5:30-1:00

 

Prossima fermata Tokyo, una delle città più dinamiche e movimentate di sempre!

 

A presto, Mary